Paolo Iannuccelli  in questi giorni ha pubblicato per i tipi della casa editrice Atlantide di Dario Petti la sua ultima fatica letteraria:  Paolo a Canestro,Sessant’anni di basket.
In questo volume Paolo Iannuccelli racconta la sua vita dedicata alla «palla a spicchi»: le voci e le storie di atleti, atlete, allenatori, dirigenti delle varie formazioni con le quali ha lavorato, ricoprendo di volta in volta ruoli differenti. E poi c’è il pubblico, ci sono i luoghi, le gare, le trasferte, le sconfitte, le vittorie, la gioia, le delusioni, gli amici di sempre. Ci sono preziosi ricordi di sessant’anni di passione per il basket.
In questo lungo  film, ci sono moltissime scene ambientate nella nostra isola, dove Paolo si è più volte impegnato per diffondere il suo amato basket tra i giovani dell’isola che considera la sua patria del cuore.    Tutti a Ponza ricorderanno il grande lavoro con i giovani, i campi estivi femminili e di mini basket, senza dimenticare la fantastica cavalcata del Basket Ponza fino alla serie B. Tutte cose che in un modo o nell’altro hanno visto Paolo impegnato in prima persona.
Al nostro amico e prezioso collaboratore Paolo va il più grande in bocca al lupo da tutti noi di Cala Felci
fs

Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vis-suto per oltre cinquant’anni a Latina. At-tualmente si occupa di editoria, comuni-cazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenato-re, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacane-stro. In carriera ha vinto sette campio-nati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. È membro del Panathlon Club Internatio-nal, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolić, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico tele-cronista RAI, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è pre-sidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate gior-nalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali. Ama profondamen-te Latina e Ponza, la patria del cuore. È amante dei viaggi, ha visitato più di cento paesi al mondo.

una manifestazione a Ponza dic, 2017