Cari amici di Cala Felci, quest’anno per l’Immacolata resto a casa. Preferisco non muovermi per motivi di sicurezza ed anche per dei piccoli acciacchetti. La vecchiaia incombe anche per noi , ormai da tempo, ex giovani dell’Immacolata.

Voglio farvi gli Auguri per la nostra Madre Maria Santissima affinchè ci accolga tutti sempre sotto il suo manto.

Per non venir meno alla nostra bella tradizione, anche quest’anno voglio mandarvi un canto. Ne ho  scelto uno che tutti conoscete bene, e che so essere particolarmente caro a Franco Schiano. E’ cantato dai miei nipoti Giulia e Davide, che all’epoca della registrazione avevano rispettivamente 7 e 4 anni. Quando stamattina ho risentito le loro vocine mi sono commosso: cose da nonni!

Vi abbraccio tutti virtualmente e buona Immacolata

Tonino Esposito

Immobile: