Ricordo di Pino Daniele - Ass. Cala Felci

Ricordo di Pino Daniele

 

Vogliamo ricordare un grande artista a un anno dalla sua  scomparsa. La canzone “Sud, scavame ‘a fossa”, che qui pubblichiamo, è stata presentata solo in un concerto al Palasport di Napoli nel lontano 1983.

Sud, scavame ‘a fossa,
voglio muri’ cu te!
Mmiez’ ‘e penziere d’ ‘a gente
dint’ ‘a chest’aria ‘e turmiente.
Sud, scavame ‘a fossa,
voglio muri’ cu te…
‘Ncopp’ ‘o presepio a Natale,
dint’ a ‘nu cuopp’ ‘e giurnale.

E ogge, ca i’ passo ‘a ‘nu munno a n’ato,
a me mme pare quase tutt’ ‘o stesso.

‘E mamme, ‘e figlie, ‘e viecchie, ‘e mariuole,
si stanno a Sud, fanno cchiù rummore.

Nuje nun simmo mangiaspaghetti,
nuje nun simmo né terrone e né fasciste:
nuje ch’ammo jettato ‘o sanghe
int’a sta Storia,
partimmo pe’ turna’
addo’ simmo nate.

Partimmo, pe’ gghì a truva’
chello ch’ammo lassato.
Ma pecché?
Sud, scavame ‘a fossa,
voglio muri’ cu te!Pino-Daniele

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

More To Explore